username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tramonto imerese

Il terrazzo sul mare
la fresca risacca lambisce di blu
i cristalli di sabbia dorata

Vibrano le perle smeraldo
sul tuo candido seno

Carezza i riccioli scomposti
il tremulo vento di luna

Parole sussurrate
sull'onda di seducenti profumi

Vellutate melodie
si spandono intriganti nell'aria

Sorrisi di giada
scolpiti da raggi al tramonto

Silenziose le promesse evocate
da sguardi appena velati

È tripudio di sensi
in quel terrazzo
che osa affacciarsi sul mare!

 

3
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/07/2012 22:44
    Dalla ridente cittadina un tramonto degno del suo nome...
    Versi forgiati dal senno d'un vate, scorrevoli nel linguaggio e nella musicalità... Un perla nello scrigno della poesia...
    IL MIO PLAUSO FILIPPO

5 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0