PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ciò che un verbo far viver non sa

E voglio non dirti,
ma ascolta
come pioggia s'ode
e silenzio s'avverte.

Vento non teme
indifferenza
e il pensar si fa
pieno di te.

Pensarti come aria,
com'estate,
come ogni notte
a disegnarti nel buio.

Non dirti ma lasciarti
lieta ascoltare
ciò che un verbo
far viver non sa.

Vivimi, non domandare
ch'io non posso
e non so
come parlare di ciò.

Ogni emozione un nuovo viaggio
ogni sguardo un nuovo mondo
ogni forse ogni se
ogni incertezza.
Ogni tristezza che nascondi
ogni voglia d'abbracciarti
ogni istante che mai più
tornerà.

Ho voglia di baciarti
questa sera
abbandonando ogni
perché.
Quanta voglia di abbracciarti
senza chiederti più niente
se non di negar
realtà.
Sfuggendo ad ogni anno
ogni se che ci allontana
che il tempo è andato
e questo passa già.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/07/2012 23:50
    bellissime figure... bella stesura

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0