accedi   |   crea nuovo account

Tortore

Vicine tubano
quasi in lamento,
se una sen va
l'altra l'insegue,
di pochi metri
s'alzano dritte;
ratte tornano giù,
ahimè invidiose
di voli più alti.

 

6
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/07/2012 12:09
    Piaciuta molto anche a me, una metafora semplice, ma elegante, per definire molte situazioni sotto i nostri occhi.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/07/2012 10:32
    Son il mio incanto nel parco... una nitida fotografia Maurizio...
    CIAO
  • Anonimo il 27/07/2012 10:09
    Squisitamente perfetta ciao

5 commenti:

  • laura cuppone il 08/08/2012 18:12
    tubano e tubano... quasi egoisticamente...
    dici che inviadiano i voli più alti?..
    se fossero umane, si.. ma non lo sono per loro fortuna.

    Laura
  • Anonimo il 28/07/2012 20:06
    bellissima poesia... delicata e sentita...
  • stella luce il 27/07/2012 22:10
    dolcissime le tortore... in questo periodo estivo quanti nuovi amori sono un poco come loro...
  • loretta margherita citarei il 27/07/2012 19:54
    delicata gradevole poesia complimenti
  • Anonimo il 27/07/2012 10:33
    Colto un momento di vita di animali in eterna simbiosi: versi anch'essi vicini, compatti ma che volano in alto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0