accedi   |   crea nuovo account

Lontano nel tempo

Lontano nel tempo.

Un languore struggente indebolisce la ragione.
Insensata malinconia pregna di dolcezza
nel rimpianto che si fa desiderio
di cullare il tuo riposo.
Ma la tua anima non ha palpebre cigliate
che piano oscurano la luce
né un tepido corpo abbandonato al ristoro del sonno.
Sei pensiero alato che m'accarezza la mente
e ti sento vivo in me,
soffio d'amore.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 05/08/2012 13:36
    Un soffio d'amore... malinconia... noi donne siamo maestre in queste sottili sofferenze. Anche se viviamo altro non "dimentichiamo" mai completamente. Magnifici gli ultimi tre versi. Intensissima e molto sentita!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0