accedi   |   crea nuovo account

Spiritosaggine Iniziale

Per mesi hai attraversato
calme e tempestose acque
in un vecchio guscio galleggiante,
puntino in mezzo ai mari.

Ad un tratto una gran luce
ti fa riassaporare l'odor
di quella terra
a te lontana assai!


Ti piacque e quanta
gratitudine provasti
e quanta ancor ne trovi
dove altro non regna.

Alle tue forme leggiadre e delicate
alterni anche quelle un po' sgraziate
che della fantasia però fan
spiccare il volo.

Ti piacciono i bambini,
tanto da morirne,
asciughi i loro pianti
ridonandogli i sorrisi.

Adesso tu lettore, che alla fine
sei qui arrivato,
prova a capir di ch'io t'ho parlato
e al capo del bandolo arriverai se
la grande a seguire leggerai.

 

3
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • celeste il 06/07/2007 21:04
    un poema concentrato dalla difficile soluzione. brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0