PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Augustus

E lo Augusto Imperatore
da la dorata chioma
a li romani,
finalmente,
pace diede,
e con essa
Mamma natura
li suoi frutti
più belli
offre;
in serbo
altri avendo,
come grappoli d'oro
e verdi olive;
e a lo cielo
na doccia salubre
lascia cadere.

 

0
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 31/07/2012 15:07
    Stupenda ne l'oggetto... mirabile nella musicalità del verso...
    CIAO DON POMPEO
  • Anonimo il 31/07/2012 14:22
    Una lirica dai contenuti storici sempre impeccabili e un inno alla pace. Complimenti.

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 31/07/2012 19:37
    molto particolare ed originale, piaciutissima
  • silvana capelli il 31/07/2012 15:15
    Sei fantastico Don, molto bravo nelle tue liriche. Anche noi abbiamo bisogno di aqcua salubre che cade dal cielo, ma sembra che faccia fatica quà da noi a donarci un po' d'aqcua, questo cielo che è sempre sereno. Forse non meritiamo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0