PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il desiderio

In lontanza un cavallo, corre
nella vasta prateria di un mondo
sotto i lunghi raggi di un sole.
Galoppa, felice il giovin corsiero
e s'avvicina con fare impetuoso;
Sentendo, sempre più forte lo strepitio
degli zoccoli che sbattono forte
sul duro terreno a tratti polveroso,
da un ritmo cadenzato di un fiato affannato.
Rimbombando nella mia mente vigile,
quei rumori piacenti,
osservo quel destriero dal bianco crine
e dello scultureo corpo marmoreo,
dove ogni forte muscolo pompato
dalle possenti vene bluastre.
Dimostrando la sua possenza virile
alza gli zoccoli al cielo stellato
e nitrisce

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • filippo s ganci il 19/06/2008 16:19
    bE.. QUESTA VOLTA la risposta giusta..è quella di Aurora. permettetemi il tono scherzoso.. in ogni caso grazie per i vostri commenti.
    Il titolo della poesia (almeno per me è esplicito) .. il desiderio... di conseguenza quello che si legge.. potrebbe essere metafora... 0 no?.. questa è la mia opinione, un caro saluto a tutti voi!
  • aurora marella il 17/06/2008 14:24
    una metarfora credo della forza con cui si dà la passione nella vita e nell'amare che forse sono un po' la stessa cosa.. io ho sentito questo mentre ti leggevo. mi è piaciuta un bacio a
  • Anonimo il 09/07/2007 16:06
    Ciao filippo, mi trovo d'accordo con Sara. Ciao
  • sara rota il 07/07/2007 09:39
    Bello, ma più che un amore passionale la definirei una poesia sulla natura animale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0