accedi   |   crea nuovo account

Emblema Verso

Tu chiudi gli occhi e le tue palpebre sono d'aria

Mi trascinano dentro,
con te,
dove la luce s'avvolge in nessun suono e degrada
perchè d'ovatta sono i passi
nella penombra nuova

Al tuo fianco i sensi si rinnovano,
attendendo di conoscere tra le attese
le volute scabre del desiderio

Quando riapri gli occhi
mi accorgo del cielo adagiato sulla terra
e mutati entrambi,
divisi tra lo sprofondare verso l'alto con volo d'ali indifese
ed il brandire il fuoco del respiro tra le mani
scinde la quiete dalla tempesta
sorridiamo

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0