username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mio modo di vivere

Ad un tratto poi ti fermi
pensi, ricordi.
Ti rendi conto che è una vita che non scrivi
che anche tu ti stai lasciando sopraffare dal tempo
che scorre rapido, imperterrito, inesorabile
e non ti aspetta.
Non si può tornare indietro,
ma si può recuperare.
Si può tornare a rivivere l'emozione intensa
della penna che sfiora la carta
perchè è così che si fa,
si accarezza e si sente il profumo di un vecchio quaderno
forse un po' logorato ma che racchiude un mondo.
Così, e solo in questo modo,
io mi sento VIVA.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/09/2012 00:43
    Bellissima... Ci sentiamo vivi scrivendo? o Scriviamo perchè viviamo?
    Ancora complimenti, mi ha fatto ragionare molto!
  • Rocco Michele LETTINI il 02/08/2012 05:35
    Si proprio l'amico scrivere ci da a noi amanti del poetare il dono della riflessione spargendoci quel po' di sereno che l'esterno ci ha tolto...
    Profondo verseggio Alessandra... FELICE MATTINO... CIO

3 commenti:

  • Anna Giordano il 12/08/2012 06:56
    Benvenuta Alessandra, quel che affermi in questo tuo volere rivivere il tempo attraverso i ricordi è dolce e malinconico. Scrivere, non posso darti torto, è un po' come fermare il tempo così come la foto quando immortala l'attimo. A rileggerti, ciao.
  • loretta margherita citarei il 02/08/2012 03:17
    molto bella, apprezzatissima
  • Ellebi il 02/08/2012 00:14
    Ottima composizione, ti fa venir voglia di scrivere, complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0