username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Parole salate

Spazzole attorcigliate
in nodi di parole
carezza che non scioglie
un insipido sapore.

Bicchiere che sul fondo
ha deposto il sale
quell'acqua sottozero
non potrà mai ghiacciare.

Miniera di cristallo
da taglienti sfaccettature
labirinto d'un'eco filtrato
- non esistono congetture! -

 

5
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/08/2012 22:44
    Profondi versi, molto bella complimenti

    Versi stupendi...
  • Rocco Michele LETTINI il 02/08/2012 16:00
    Riflessione da sentire e... da meditare...
    IL MIO PLAUSO TERRY...

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 03/08/2012 14:41
    Bella anche questa tua Teresa :*
  • Anonimo il 02/08/2012 21:09
    Piacevole poesia, una piccola perla con immagini quotidiane e verità psicologiche validissime. Quel sale è il residuo di un qualcosa che abbiamo vissuto e che non possiamo eliminare? E che brucia anche? Ricordi taglienti che la nostra mente tenta di modificare con congetture fallaci? Mi vengono in mente parole come amarezza, auto-inganno, delusione. Un abbraccione!
  • Anonimo il 02/08/2012 19:36
    parole che fanno male... gelide con mille sfaccettature taglienti come lame... in labirinti che non hanno eco...
    bella sorè... amara e salata come tante lacrime... bacio
  • loretta margherita citarei il 02/08/2012 16:42
    molto brava, profonda poesia, ciao teresa
  • laura il 02/08/2012 16:37
    Bella poesia molto riflessiva! Spazzole attorcigliate
    in nodi di parole... Complimenti scritta molto bene

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0