PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Manca aria

Sento suoni, sono?
Suonato, tonto
andato, ritrovo appena

e riparto, arto
e a filo basso
tasso, sconquasso.

Santo e satanasso in contemporanea
su miliardi di schermi
televisivi, citofoni

carciofi, zucchine e non piove.
Infelicemente Gaia ferita a morte
ci porta sconvolgente sorte

soffro niente in confronto a lei
e mi manca l'aria.

 

5
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ernesto musiari il 03/08/2012 08:42
    Veramente originale, scritta benissimo, opera di un vero poeta.
    ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 03/08/2012 05:57
    Non ci sarà mai aria nel nostro carcere dell'incomprensione...
    Prigionieri siam... per un "esterno" cuore di pietra... e del nostro "lacrimante"... portato a l'oblio...

6 commenti:

  • silvana capelli il 08/08/2012 11:21
    Tanti soffrono nel veder La Nostra Gaia ferita di codesta sorte, ci provano alcuni sanarla dalle tante ferite, ma troppi sono i perversi ad avere i sentimenti persi! Molto condivisa bella!
  • denny red. il 03/08/2012 14:36
    Gaia, manca aria
    ferita.. sorte..
    .. manca l'aria.
    Bella.. Bella! Bravo!

  • Raffaele Arena il 03/08/2012 13:25
    Grazie a tutti Voi del Vostro gradito commento che mi incoraggia a scrivere, e curarmi con la scrittura. Un abbraccio forte.
  • Nunzio Campanelli il 03/08/2012 06:40
    Ferita ma non a morte, gaia prenderà provvedimenti contro il virus che l'ha colpita, e l'aria allora mancherà a tutti. Bella.
    Ed
  • Rocco Michele LETTINI il 03/08/2012 05:58
    Buona giornata Raffaele... Ho avuto dei problemi tecnici per la rensione... e non ti ho neanche salutato... CIAO
  • loretta margherita citarei il 03/08/2012 03:36
    originale testo apprezzatissima ciao raf

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0