PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pigro

Non ti permetto di parlare male
del Paese della Retorica!
Io ci sono nato e ci vivo da tanti anni.
Qua sono assolutamente non infelice!
Cosa credi che sia facile
lasciarsi vivere e non darsi
mai
importanza?

 

4
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Giuseppe Pennella il 27/01/2014 23:14
    Particolare... quasi unica. Simpatica.
  • Anonimo il 27/01/2014 19:41
    queste cose lasciatele scrivere a chi davvero ne è capace
  • salvo ragonesi il 15/05/2013 13:26
    per dimosrare qualcosa non bisogna essere per forza protagonisti o no? piaciuta salvo
  • loretta margherita citarei il 05/08/2012 17:03
    condivisa, ironica poesia, piaciuta
  • laura cuppone il 05/08/2012 16:15
    l'ignavia é retorica o vigliaccheria di spirito?
    ... l'adattamento previene l'estinzione... purtroppo.
    ciao profondopepè
    laura
  • Pepè il 05/08/2012 12:52
    Grazie Fenice (ben tornato il nome Fenice, a me piace): il protagonista è una persona che si adegua al pensiero e stile di vita dominanti per non essere disturbato in nessuna battaglia, per retorica intendo adesione al convenzionalmente poco o non discutibile.
  • Anonimo il 05/08/2012 12:39
    Nè "retorica", nè vanità -che sono spesso una cosa sola- danno felicità. La tua ironia me l'ha sottolineato molto bene.
  • Anonimo il 05/08/2012 11:58
    La parola " retorica " ha subito molti cambiamenti di ruolo...
    tolto questo piccolo inciso trovo che il tuo sia un pensiero sincero e genuino ben espresso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0