PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quinte dei monti

Lenta d'estate
la luce rovente
oltre discende
le quinte dei monti:
così va a finire,
senza copione,
la tragicommedia
di una giornata.

 

7
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 05/08/2012 09:35
    Sono solo otto versi, ma rendono musicalmente l'impressione della fine di un giorno dietro i monti. Piaciuti!

6 commenti:

  • Rosarita De Martino il 02/08/2013 15:32
    La vita va vissuta ed affrontata nella sua realtà ed è impossibile recitare. Auguri di autenticità. Rosarita
  • stella luce il 07/08/2012 23:24
    bellissima immagine... i monti che fanno da quinte alla fine del giorno... piaciuta molto,...
  • loretta margherita citarei il 05/08/2012 17:06
    molto originale piaciutissima
  • laura cuppone il 05/08/2012 16:22
    uno spegnersi lentamente.. una chiusura di sipario su un altro giorno...
    bella l'immagine in pochi versi.
    laura
  • Anonimo il 05/08/2012 12:46
    Ben descritto, non tanto la fine di un giorno, ma di un giorno scialbo. L'augurio a tutti noi di giorni significativi sempre, anche quando il contenuto non sia eccelso. Può dipendere da noi!
  • Anonimo il 05/08/2012 10:00
    Bei panorami: quello descritto e quello meditato. Veri e recitati a soggetto tutti e due.***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0