PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

21 giugno

Occhi verde smeraldo in un lampo fendono
quotidiane ragnatele di ragioni e pensieri,

si schiude l'anima, si tuffa nell'abisso,
sentimenti e spirti son libere falene,

odori dolci e acri divengono il nostro corpo,
pelle, sguardi e carezze la nostra mente

alfine come conchiglia sul fondo del mare giaciamo:
un cuore rosso rubino avvolgendoci ci unisce.

E siamo.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Andrea il 24/09/2012 07:24
    e siamo... chiusa folgorante che raggiunge l'apice del romanticismo!!! bravo antonio
  • Nunzio Campanelli il 05/08/2012 08:27
    Rende bene l'idea grazie alle sapienti immagini evocative. Bella
    Ed