PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Notti agostane

Notti agostane,
gira e rigira
nel letto madido
di perle di sudor.
Fa caldo, mi alzo,
vado in cucina,
prendo dal mio frigo
qualcosa di fresco,
lo bevo vogliosa
di buona freschezza.
Spero di riposar
fino al sorgere
di un nuovo sole.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/08/2012 14:22
    Hai decantato magistralmente le notti di Agosto...
    BUONA DOMENCIA... CIAO

4 commenti:

  • Giorgio Thieme il 27/01/2013 17:24
    Nella sua splendida semplicità questa piccola poesia esprime perfettamente lo stato d'animo di una calda notte insonne.
    Piaciuta
  • soloio- samojaz il 08/08/2012 14:47
    Grazie Rocco, buona settimana!!! Olga
  • loretta margherita citarei il 05/08/2012 18:19
    sei ci si riesce, caldo torrido anche di notte, apprezzata
  • roberto caterina il 05/08/2012 15:23
    sì le notti d'agosto sono spesso così.. mi piacciono nel tuo poem le parole tronche riposar e sudor, avrei messo anche sorger e sol..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0