username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Accomodatevi

Io non esisto,
quando con la mia ironia tagliente,
ferisco il tuo volto puro.

Io non esisto,
quando nonostante
il mio sguardo da bambino,
scado per un attimo nel villano,

Io non esisto,
quando, invano,
cerco di recuperare
quanto perso.

Io non esisto,
quando sicuro dei miei limiti,
penso di essere un comune mortale.

Io esisto,
proprio perché
sono tutto questo.

Non occorre mitizzarsi
per evitare l'imbarazzo
di apparire ciò che si è.

 

3
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2013 14:28
    Io non esisto... quando Ti ferisco... quando sono villano.. quando mi cerco.. dove non sono...
  • Rocco Michele LETTINI il 07/08/2012 18:58
    Io non esisto... io invece aggiungo... parla l'astratto dell'animo... ed è saggia parola...
    BEL VERSEGGIO CIAO GIUSEPPE

6 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2013 14:23
    Venez Venez.. Messieurs et Mesdames... ici c'est la fete... ici c'est le cirque.. quando cadendo nel mio essere mortale.. mi pongo dei limiti... di sicuro non esisto...

    Bellissima Giuseppe...
  • augusta il 25/08/2012 11:06
    molto profonda.. la chiusa... bravo...
  • Anna Rossi il 08/08/2012 08:12
    testo profondo. interessante perchè stimola alla riflessione su ciò che siamo o crediamo di (non)essere..
  • Janco B. il 07/08/2012 20:22
    In realtà "IO" non esiste se non come millenario artificio di sopravvivenza di chi lo crea... né esiste un "ciò che si è", perlomeno nel modo statico che intendiamo... ma il pezzo mi è piaciuto e mi ha fatto appunto riflettere
  • Nicola Lo Conte il 07/08/2012 19:40
    "Io esisto,
    proprio perché
    sono tutto questo."
    Bella verità...
  • laura il 07/08/2012 17:25
    vero! siao ciò che siamo. Noi esistiamo sempre, sia quando facciamo bene sia quando facciamomale, perchè siamo sempre noi! accontentiamoci ma miglioriamo se ci sono delle caratteristiche che fanno del male a noi e agli altri. Complimenti