PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Inesistenza

Quando ti vedevo
sembrava
tutto il mondo ti accompagnasse
e andasse via con te
nei tuoi sorrisi c'erano vecchie querce
amiche di infanzia
nei tuoi capelli fiori di narciso e ciclamino
quasi amici
da sempre

ma
da quando sono in cerca
della tua clemenza
quel mondo non
esiste più
e la risposta mi appare qui
ogni giorno di fronte agli occhi.
Tu sei la mia inesistenza
e hai mantenuto tutte le tue
promesse.

 

4
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/08/2012 14:38
    Inesistenza ne la lacrima di un perdono che tarda a venir...
    Due strofe di toccante realtà...
    CIAO ROBERTO

1 commenti:

  • stella luce il 08/08/2012 21:56
    versi molto amari... l'incapacità di essere nella propria vita... seguendo forse ciò che si riteneva giusto pur sapendo che forse era un errore... una vita da inesistentente per non avere mai fatto ciò che davvero si voleva...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0