accedi   |   crea nuovo account

Sensazione vibrante

Sentire sulle labbra il vibrare,
questo vibrare sonorità,
si diffonde sopra la mia pelle,
sembra il suono di un'elica in apnea.
Solo la vibrazione,
è intrappolata dentro un ricordo.
È un attimo di quiete,
serenità esistenziale.
Già finita.

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/08/2014 19:43
    Bella, efficace, termini inusuali e metafore davvero ben scelte... come quell'elica in apnea...è una vibrazione tipica... l fa nel vuoto, in apnea, in assenza d'aria...è una cavitazione, come quella del tuo ricordo... piaciuta, ci potrei costruire un racconto in 5 righe. holahola.

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 01/09/2012 09:21
    La brevità e densità formale di questi versi testimoniano la forte tensione sentimentale del poeta, anche se trattasi, mi sembra, solamente di ricordi.
  • Anonimo il 10/08/2012 19:06
    tutto intorno a noi vibra... vive... molto bella bravo...
  • Vincenzo Capitanucci il 09/08/2012 09:56
    La Vita è vibrazione... eliche di sole in apnea... da liberare in una quiete... serenità... d'onde esistenziali...

    Bravo Francesco...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0