PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sensazione vibrante

Sentire sulle labbra il vibrare,
questo vibrare sonorità,
si diffonde sopra la mia pelle,
sembra il suono di un'elica in apnea.
Solo la vibrazione,
è intrappolata dentro un ricordo.
È un attimo di quiete,
serenità esistenziale.
Già finita.

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/08/2014 19:43
    Bella, efficace, termini inusuali e metafore davvero ben scelte... come quell'elica in apnea...è una vibrazione tipica... l fa nel vuoto, in apnea, in assenza d'aria...è una cavitazione, come quella del tuo ricordo... piaciuta, ci potrei costruire un racconto in 5 righe. holahola.

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 01/09/2012 09:21
    La brevità e densità formale di questi versi testimoniano la forte tensione sentimentale del poeta, anche se trattasi, mi sembra, solamente di ricordi.
  • Anonimo il 10/08/2012 19:06
    tutto intorno a noi vibra... vive... molto bella bravo...
  • Vincenzo Capitanucci il 09/08/2012 09:56
    La Vita è vibrazione... eliche di sole in apnea... da liberare in una quiete... serenità... d'onde esistenziali...

    Bravo Francesco...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0