accedi   |   crea nuovo account

Partenza

Una sigaretta dopo l'altra,
seduta sul gradino di casa
guardo il vuoto,
volute di fumo azzurrino
si alzano verso il cielo.
Un cielo che a poco a poco si oscura.
Il sole lascia il posto alla luna,
una luna che mi guarda
e sembra sorridermi dall'alto.
Da quando sei partito,
i giorni scorrono tutti uguali
uno dopo l'altro scivolano via
portando con se un po' di malinconia.
I gatti che mi hai lasciato
mi ricordano che prima o poi tornerai.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/08/2012 14:59
    Molto malinconica; riesci ad esprimere un dolore che profuma di speranza. Bella

2 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 17/08/2012 16:20
    Poesia di un'attesa in forse... bella!
  • denny red. il 09/08/2012 23:51
    Mi ricorda una canzone.. Questa tua Mary, Molto bella! Bei Versi! Brava Brava!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0