PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Falò d'estate

Ai bordi del mare accende speranze
tra i propri bagliori cerchi risposte
desideri sognanti d'estate.

Risa e canti che fan da cornice
sguardi intriganti attraverso le fiamme
corpi abbronzati irradiano gioia.

E tu che intravedi la vita
presente a quel gran momento
col cuore perso in altro ricordo.

Desiderio di averlo accanto
sentirne l'odore
vedere i suoi occhi in riflessi di luce.

Stringerlo a te
ripercorrer il suo corpo
morir tra le sue labbra.

Pizzicore di passione
di colori nuovi
vivendo l'istante.

Ormai tutto è arso
si ritorna a casa
è dolce sognare sulle rive del mare

 

7
9 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • SalvatoreCierro il 11/08/2012 21:22
    Il sogno di un'estate perfetta, bravissima a regalare sempre emozioni
  • Auro Lezzi il 11/08/2012 15:59
    I sogni d'estate sono sempre particolarmente CALDI.
  • Ezio Grieco il 09/08/2012 17:16
    .. letta con piacere, gustata fino in fondo, sotto l'ombrellone;
    ...è dolce sognare sulle rive del mare.
    cl
  • Antonio Garganese il 09/08/2012 16:52
    Fuggevoli amori estivi si riflettono nei volti degli amici e ci accompagnano anche quando i fuochi sono spenti. Atmosfere sognanti di amori da vacanza non si sa se importanti oppure no.
  • Gianni Spadavecchia il 09/08/2012 16:48
    Bella chiusa, dolci versi da conservare nei sogni.
  • Rocco Michele LETTINI il 09/08/2012 15:52
    Una chiusa che chiude la magica estate... e de l'amore... solo un indimenticabile ricordo...
    Stella adesso puoi partir felice... per una vacanza iperfrizzante... Lodevole come sempre nel tuo verseggio... anche stenti a capacitarti di essere una brava poetessa...
    CIAO... PERO' NON È CHE MI HAI AVVISATO DELLE NOSTRE PUBBLICAZIONI... L'HO APERTO PER CASO... E LA PRIMA SEI STATA TU AD ESSERE RECENSITA...

9 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 10/08/2012 11:59
    Bello e dolce immaginare chi fa battere il cuore, rivedendolo tra i bagliori del fuoco...
  • stella luce il 10/08/2012 08:25
    grazie a tutti per la vostra lettura... un abbraccio
  • Anonimo il 10/08/2012 01:01
    Molto bella!! piena atmosfera estiva
    Succede cosi'
    Brava stella
  • denny red. il 09/08/2012 23:40
    Bella Stella! hai acceso un bel falò.. come sempre.. dolcemente sulle rive del mare.
    Brava, Ben Scritta!

  • Anonimo il 09/08/2012 15:44
    La notte in riva al mare risplende di fuoco, c'è vita intorno e con essa un ricordo d'amore appassionato. Spento il falò quel "dolce sognare" accompagna il ritorno a casa, non ha riaperto ferite ma è stato solo un bel ricordare!
  • Anonimo il 09/08/2012 15:20
    Bella poesia che fa rivivere gli amori d'estate in riva al mare e la solitudine di chi è perso in altri ricordi. Nel primo verso, però, non capisco quale sia il soggetto: "ai bordi del mare accende speranze". Forse era meglio dire "accendo" o "il mare accende"? Forse non riesco a capire io... ciao
  • Teresa Tripodi il 09/08/2012 15:18
    succede anche questo... quando le stagioni non sono promesse di eternità... succede e brucia come la fiamma di quel falò cge arde passione e poi s'allontana lasciando al vento il profumo della cenere.
  • roberto caterina il 09/08/2012 15:14
    Ecco il tuo falò finalmente illuminare la notte estiva e riproporre emozioni sempre vere e sogni non dimenticati..
  • Ferdinando Gallasso il 09/08/2012 15:10
    Sempre un piacere ed un autentica emozione leggere le tue opere.
    Piaciutissima, grazie per averla condivisa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0