PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In te

Mi accogli nel tuo morbido calore.

Lampi di luce i attraversano rapidi i miei sensi,
mentre esploro con frenesia il tuo corpo di donna.

Accarezzo i tuoi piccoli seni,
li bacio avidamente,
è come un'onda lunga,
oceanica,
arriva silenziosa da luoghi remoti,
portando con sé il magico mistero della vita.

Ascolto rapito il canto del tuo cuore.

È un ritmo incostante, mutevole.

Asseconda il moto irregolare dei nostri corpi,
asseconda l'irrazionale follia di nostri sensi.

Vorrei entrare completamente in te.

Vorrei che il tuo corpo divenisse la mia casa,
e che il mio, fosse una tua appartenenza..

Vorrei capire il tuo misterioso piacere,
regalandoti il mio.

Generoso amore!

Vorrei cancellare tutto il tempo trascorso
a farmi vivere addosso dagli altri,
condensarlo in una lacrima di pianto
e iniziare nuovamente a sorridere .

con te!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • K. Lear il 19/05/2009 15:40
    bellissima!!! magnifici i versi sull'appartenenza e sul piacere! .. è un ideale amore reale.. Complimenti!!
  • Aldo Occhipinti il 06/05/2009 14:51
    molto carica d'eros... intensa... piaciuta, molto! anche per la chiosa finale... spiazzante... come la chiusura d'un epigramma elegiaco.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0