PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Finlandia

Io vorrei rivedere la Finlandia
i suoi laghi immensi
e pensierosi
i suoi borghi con piccole chiese
di legno
i suoi gioielli dove la materia
si raffredda in mille bolle sbalzate
le sue architetture modernissime
e animate da boschi
selvaggi.

Vorrei volare come un cigno
in cerca
di silenzio estivo nel lago più a Nord
rosseggiante
di luce mai estinta
e ricordare ora questi giorni insolenti
dell'occidente

dove il piacere concesso
non è mai una stella polare
come è stato per noi il pensiero
d'amore.

 

2
7 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 12/08/2012 07:39
    Come dimenticare quel viaggio in moto tra i mille laghi... E son èpassati quasi 50 anni...
  • Antonio Garganese il 10/08/2012 17:51
    Viaggio immaginario che parte come ricerca di refrigerio alla calura estiva per arrivare ad analizzare i costumi della nostra società.
  • Vincenzo Capitanucci il 10/08/2012 11:04
    Vorrei volare come un cigno... fino alle mie ultime lande dove un giorno il mio cuore sorrise...

    Bellissima Roberto..
  • Anonimo il 10/08/2012 10:50
    A me piacerebbe vedere tutte queste cose per la prima volta, deve essere stupenda la Finlandia! Bella poesia, la chiusa mi ha particolarmente colpito. Complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 10/08/2012 10:32
    Un delizioso sogno... di una Finlandia da riscoprire... amorevolmente decantato...
    CIAO ROBERTO

7 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 11/08/2012 10:06
    Solito stile piacevole, scorrevole e musicale e sopratutto inconfondibile. Complimenti!
  • Anonimo il 10/08/2012 19:48
    Eh, un sogno.. La poesia è scritta bene e si fa leggere con piacere Se permetti, ti consiglierei di ascoltare questa canzone, che trovi su YouTube: "Varpuspäivä" del gruppo finlandese Tenhi (mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi ) Un saluto e bravo!
  • loretta margherita citarei il 10/08/2012 19:43
    molto bella ottima descrizione, mi scuso per saltare i commenti, è che ho cambiato gestore e non ho l'adsl x collegarmi, ancora qualche giorno
  • stella luce il 10/08/2012 18:36
    non sono mai stata in quei luoghi, pur desiderando tanto vederli,... ma attraverso i tuoi versi mi hai donato la gioia di immaginare la loro bellezza
  • Anonimo il 10/08/2012 12:54
    Tu vorresti rivedere ciò che a noi così vivamente hai fatto vedere.
  • Anonimo il 10/08/2012 11:35
    Qui a Roma siamo nel "fuoco" e i tuoi versi non potevano essere più "rinfrescanti"... oltre che evocativi di una nazione dalle bellezze naturali e non. Leggerti, volare con te e sentirsi meglio con la fantasia...
  • Ellebi il 10/08/2012 10:15
    Suggestiva questa Finlandia così descritta, io non ci sono mai stato, ma vien voglia di andarci. Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0