accedi   |   crea nuovo account

La tua vera identità

Ricordo la nostra meravigliosa avventura.
Eri inglese, occhi blu, una donna fascinosa.
Portamento elegante, macchina stile James Bond

temperamento alla James Bond, ci innnamorammo
e scoprii, nell'estasi dell'amplesso, non avevi poppe,
capii così, ma non te lo dissi:

eri tu la agente zero zero zero, ma zero tette!

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/09/2015 14:54
    Veramente apprezzata questa tua straordinaria!

3 commenti:

  • Anonimo il 10/08/2012 20:35
    oh raf l'è il 4 commento ora se non prende questo t'arrangi:
    raf sei troppo ganzo... si dice così??????????? bacione
  • Rocco Michele LETTINI il 10/08/2012 20:29
    Un simpatico verseggio... con un flebile tocco ironico...
    IL MIO PLAUSO RAFFAELE...
  • Anonimo il 10/08/2012 19:38
    Ahahah, capisco che le tette possano essere dirimenti Sempre divertente, e raffinato nello stile, non da poco davvero Un caro abbraccio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0