PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cornetti alle cinque

Li trovai insieme, ansimanti
facevan l'amore di sicuro da ore
e gridai con tutta la mia rabbia

"Ma cara! Non puoi farmi questo!"
E lui sorpreso e paonazzo
"Ma cara icchè? L'è la mi' moglie!

"Ma come, non sono le cinque?
"I' suo orologio và avanti,
manca un quarto d'ora..."

"Mi scusi, scusami cara, perdonami"
"Scusa Paola, chi era quello,
mi fai cornuto?"

"Ma che dici, caso mai cornetto!"

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/08/2012 20:32
    MICA MALE IL TUO HUMOUR... AFFASCINATO DA COTANTA CREATIVITA'...
    BRAVO RAFFAELE...

3 commenti:

  • stella luce il 11/08/2012 21:34
    molto divertente... amore passionale????? certo lei ne ha di passione... meglio sempre avere gli orologi ben sincronizzati...
  • Anonimo il 10/08/2012 20:29
    a quell'ora meglio cornetto... che carina ari cuore <3<3<3 <nzi 3...
  • Anonimo il 10/08/2012 20:00
    Sei arrivato un po' in anticipo, mi sa Bella e divertente anche questa, frizzante

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0