accedi   |   crea nuovo account

Nido d'Amore

... al centro del mondo
accarezzato dal verde,
baciato dal vento.
Dal moro camino
pecorelle di fumo
sorrisi di tegole.

Spalancati occhi
senza inferriate,
dentro c'è vita.
Il tuo respiro,
aperta
porta d'ingresso.

Un focolare canuto
dove arde futuro,
le nostre effusioni
la fonte energetica,
nessuna scala
possiamo volare.

Rondini al nido
nel sottotetto
cantano in coro
il profumo di te.

Sobria dimora,
scarsa mobilia,
solo al centro
s'eleva il tuo trono.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 06/10/2010 20:52
    non so se me l'ha postato quindi lo riscrivo:
    e poi dicono che non esiste la poesia nel surrealismo!!!
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 06/10/2010 20:51
    e poi dicono che non esiste la poesia nel surrealismo!!!
  • Anonimo il 13/09/2010 09:09
    ma è una finissima allegoria dell'atto sessuale? sei un genio cazzo.
  • Giuseppina Liguori il 11/11/2007 22:35
    è assolutamente stuopenda e romantica
  • augusto villa il 26/07/2007 21:58
    Molto bella, ricca d'immagini, trasmette serenità. Complimenti!
  • Anonimo il 08/07/2007 22:25
    Un nido d'amore dolcissimo e romantico.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0