PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lenta brucia questa notte

Senti come scivola questa notte.
Gocciolano sulla mia pelle affamata
stelle stanche,
sole mi fanno compagnia.
Respiro,
saziata nel profondo
dal silenzio irreale che m'abbraccia.
Nemmeno cicale lontane,
vecchi clacson
o l'abbaiare di un cane che litiga rassegnato con la luna
questa notte sono venuti a trovarmi.
A braccia aperte, con il cuore spalancato,
sorrido a queste ore
di placida malinconia.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 12/08/2012 14:46
    Nella solitudine... tanta tristezza e gli... ignudi della notte...
    UN DELIZIOSO VERSEGGIO GAIA... C_I_A_O

3 commenti:

  • Anonimo il 12/08/2012 19:11
    Hai descritto un momento magico, malinconico ma rilassante. Questa poesia è una finestra sul cielo notturno, complimenti
  • Anonimo il 12/08/2012 18:30
    la notte a volte ci ristora con il suo silenzio e la sua placida malincinia... molto bella complimenti e se non sbaglio persona, betrovata
  • loretta margherita citarei il 12/08/2012 15:07
    melanconica notte ben descritta complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0