accedi   |   crea nuovo account

Ferragosto

Con lo sguardo inebetito
seguo l'onda,
la spuma bianca deposita
il tuo sorriso.
Una piccola conchiglia scivola
tra le dita.
C'è tanta gente gaia intorno,
ma ascolto solo
tutte le anse del mio respiro,
lento e pieno,
ansimante per la mancanza di te

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/08/2012 06:43
    Il romantico è in Te... armonia del verso e amorevoli parole...
    SERENA GIORNATA AURO... SEMPRE PIACEVOLE SCORRERE LE TUE LIRICHE... CIAO

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 13/08/2012 19:46
    buon ferragosto amicuzzu
  • Anonimo il 13/08/2012 13:12
    Affetti soli... Due termini che dovrebbero essere inconciliabili. Perchè nutrono tanto la poesia nostalgica, ma non la VITA. Hai reso molto bene una tristezza che mi suscita fame intensa di gioia. Per te, per tutti.
  • franco buniotto il 13/08/2012 09:41
    La spuma bianca deposita il tuo sorriso. Passerà ferragosto e rivedrai il tuo amore. Bellissima. ***** Franco
  • giuseppe il 13/08/2012 08:54
    l'amor si dolce culla: le sensazioni di psiche, fra, le celesti onde, quieta, la brezza nutre l'estro, fra meravigliose rime.
    Bellissimi versi, un sereno ferragosto di gioia, un saluto serene vacanze

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0