PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Segreti che non oso pensare

Vorrei scrivere segreti che non oso pensare.
Abbaglia la carta i miei occhi appena nati,
mi accerchia maledetta coperta da cappucci
che celano espressioni, scoprono sguardi
neri, profondi indagatori ed assassini.

Fremono mani alla ricerca di nuove frasi
Ma colpa e censura, frenano, bloccano, evaporano parole che io sono.
Immagini reali e forse mai esistite
Compaiono come lampi frementi in cieli immaginati,
schiaffi in pieno viso
e acqua di sorgente
fresca su lacrime calde.

Metriche scomposte
Annaspano affannose.
Sorrisi nascosti
Si tuffano in apnea.
Promesse che un giorno furono felici,
Tramutate in un attimo in agognanti speranze,
Trovano asilo in questa marea di inizio estate.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Laura Defendi il 27/08/2007 14:04
    in effetti è da un po' che sono iscritta ma non conoscevo ancora i "big"... chiedo perdono e mi prostro ... "Mi piace" e "bella" non sono una recensione... voglio i perchè e ti voglio cattivo!
  • sara rota il 09/07/2007 09:19
    Bella, forte e proprompente il fnale... Brava.
  • Anonimo il 08/07/2007 22:28
    Meno male che abbiamo questa inesorabile risorsa, ci aiuta a non far morire la nostra anima. Ciao Laura, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0