PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Possibilità

All'interno e all'esterno
Come radici, come edera
E tutto è nutrimento

Non è sonno, non è veglia
E si trasforma l'edera
In simbolo nefasto

Ora le palpebre rovesciate
Collassano nei colori
Ed è un vortice

Quale strategia
Porterà in superficie
Sembianze umane?

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 13/08/2012 16:57
    Molto interessante, una poesia nella quale mi ritrovo: domande, incubi reali, quasi che la nostra vita fosse una terra di nessuno.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0