PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Volgare

Inimitabile
quel dolce stil novo
est,
eppur la penna mea
su lo foglio
sola scrive,
e per quanto
poco più de zero
vale,
se posa
e sogni d'or
fiat.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 14/08/2012 17:39
    Non conta quanto può valere un'opera quello lo decidono gli altri e resta un'opinione soggettiva, bisogna essere autentici. E tu lo sei.
  • Rocco Michele LETTINI il 14/08/2012 16:00
    SUBLIM VERSEGGIO... IN UNA CHIUSA DI SPERANZA...
    FELICE E SERENO FERRGOSTO DON

1 commenti:

  • vincent corbo il 16/08/2012 16:02
    Concordo con Antonio, la scrittura possiede infiniti modi per esprimersi e il tuo possiede originalità e anima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0