username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il tempo che vorrei

Sarà pure vero
che di notte si scrive meglio,
ma io preferisco di gran lunga
la luce del giorno.
Se questo vuol dire
andare controcorrente...

Stiamo diventando vecchi,
piano piano,
senza troppi clamori
se ne sono già andati a farsi fottere
gli anni migliori.
Presto saranno decenni.
Rughe e capelli bianchi.

È una cosa normale,
capita a tutti di perdere
il senso del tempo,
e di ritrovarsi ad un passo
dal punto di non ritorno.
A miliardi hanno già lasciato
questo mondo.

Che gran consolazione!
Bella roba le chiacchiere
sulle disgrazie degli altri.
Mi ricordo ancora
di quando la mia
era la generazione più giovane.
Noi, ragazzi d'allora.
Eterni, come quei maledetti anni ottanta,
quando il duemila era un sogno lontano.
Quasi un paradosso.

Il tempo che vorrei
non esiste più. Me lo dice il muro.
Ed io ch'ero convinto
d'aver intrappolato il presente
in un labirinto d'inchiostro!
Non avevo tenuto conto
delle lacrime, è evidente.

Non c'è niente da fare,
non so perdere,
m'arrabbio ancora
come un bambino.
Vorrà dire
che prenderò a pugni
il primo vento
che mi capiterà tra le mani.
Domani.
Adesso me ne vado a letto.

Lo sapevo che non avrei dovuto
scrivere a quest'ora.
È già notte da tre ore.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/08/2012 15:18
    Controcorrente... per tornare agli anni del sorriso... la fanciullezza...
    QUESTO EVINCO DA LA TUA MIRABILE LIRICA...
    IL MIO
    SALVATORE

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 14/08/2012 19:10
    ma ancora sei giovane, apprezzata molto, buon ferragosto
  • mariateresa morry il 14/08/2012 14:20
    Ehh cara Vera, che la vecchiaia possa essere migliore della gioventù è davvero tutto da vedere ( o da vivere). Se si mette sul piatto quello che si perde o anche solo che si sminuisce, non credo lo si possa dire con tanta facilità. Io personalmente , di certe cose che la vecchiaia porta, ho orrore, mentre potermi confrontare con persone vecchie ma piene di esperienza mi entusiasma. Comunque niente è migliore del tempo che si ha davanti per fare, crescere, amare. E la vecchiaia questo tempo non ce lo dà.
  • Anonimo il 14/08/2012 14:02
    Urge una decisione, Amico: come la vuoi vivere la tua vita ATTUALE, bene o male? Tutto qui e dipende da te. Decisione e conseguenze. La vecchiaia non c'entra: può essere migliore della gioventù.
  • mariateresa morry il 14/08/2012 13:16
    Bella questa tua rabbia, carica malgrado tutto di voglia di vivere... e questo è bene! Poi chi non ti dice che potremmo essere dei vecchi tremendi??
  • augusta il 14/08/2012 12:52
    che prenderò a pugni... ecc... molto malinconica... mi piace...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0