PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il silenzio del giorno

Il silenzio del giorno
compare stanco all'alba,
si riversa nella città
caotica, gremita di velocità.
Ode parole da lontano,
intorno a sé frastuoni,
occhi rivelano scorci di terra.
S'insinua nell'ipocrisia velata
della gentilezza
e si prolunga nell'attesa.
Giunge al tramonto
monotono e annoiato,
in cerca di un sole
ormai andato.
E infine si addormenta
nella malinconia
per poter trovare armonia
nel sonno della notte.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/08/2012 15:30
    Piaciuta nel verso e nella riflessione del silenzio...
    IL MIO

4 commenti:

  • Simone il 18/09/2012 02:01
    Molto bella complimenti.
  • Hal Jabronski il 18/08/2012 13:22
    "S'insinua nell'ipocrisia velata della gentilezza e si prolunga nell'attea" La tua poesia rispecchia bene questa società frenetica e un po' pigra allo stesso tempo. Molto bella.
  • loretta margherita citarei il 14/08/2012 18:41
    intensa, apprezzatissima, buon ferragosto
  • augusta il 14/08/2012 15:00
    molto bella la chiusa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0