PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il pensiero di te va dove sei tu

È il pensiero di te,
come le spiagge d'estate
che in autunno si ritrovano 
libere dal superfluo,
come la notte che diventa dolce e compagna,
quando le moltitudini si diradano,
come chi ritorna da dove è partito,
così è il pensiero di te,
solo ma libero
di cercare il tuo pensiero.
Le parole che ne sanno
degli stati dell'animo.
Quando i nostri pensieri,
si incontrano, non si domandano 
se è amore oppure no.
In questo grande silenzio,
si cercano e si trovano,
senza i nostri vincoli.
Il pensiero di te,
non mi chiede,
lui va
dove sei tu,
perché quella è la sua casa,
e io sono di nuovo con te

 

6
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 28/08/2012 14:45
    Dolcissima dedica d'amore, che non ha bisogno di cercare la strada, la sua casa è il cuore.
  • Don Pompeo Mongiello il 16/08/2012 16:53
    Bel verseggiar davvero. Complimenti vivissimi!
  • Rocco Michele LETTINI il 16/08/2012 14:55
    Un amore mano nella mano ne l'eterno percorso de l'amare...
    MIRABILI VERSI ALED

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 16/08/2012 15:27
    molto bella lirica apprezzatissima
  • Anonimo il 16/08/2012 14:44
    "le parole che ne sanno degli stati dell'animo..." io aggiungo che quelle più semplici vanno dritte all'anima, come queste tue.
  • Rita il 16/08/2012 13:35
    Bella! Fresca.. lascia trapelare solo l'intensità di quanto è bello stare insieme.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0