PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia fra sogno e realtà

La poesia
si lascia
solo redigere

in periodi compiuti
con passo di danza

su emozionate risme di carta dal bianco pudore

è una frase
pubblica e privata
ritrovata
nella casa
notarile del cuore

in polveri musicate da sogni impachettati da purezza d'infanzia

un luogo d'Amore
di particolari
armoniosi accordi
conservati
negli archivi vivi del sole

una nota
meravigliosa
dell'io
inconsunto

persa
in un sol giorno

nell'interminabile buio corridoio

intercorrente
fra camera da letto e soggiorno

 

7
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 17/08/2012 15:53
    Fantasia e' poesia,
    un momento di follia

    Un rumore di parole
    messe insieme con amore

    Definirla non saprei
    Piu' o meno ti direi..

    Sono sillabe affettuose
    malinconiche e mielose

    Il messaggio e' donare
    un momento per sognare.

    SUBLIMI VERSI VINCENZO... DAVVERO UNICO...
  • roberto caterina il 17/08/2012 09:35
    Uno dei poeti della scuola siciliana era proprio il "notaro" Jacopo da Lentini e, quindi, questa casa notarile del cuore, mi trova concorde, al di là delle "polveri musicate" che hanno un aspetto un po' triste..
  • Rocco Michele LETTINI il 17/08/2012 08:46
    La poesia da l'auro senno... mirabilmente riconosciuta...
    VERSI UNICI... IL PLAUSO VINCENZO... CIAO

6 commenti:

  • denny red. il 18/08/2012 00:33
    Con passo di danza..
    armoniosi accordi..
    Meravigliosa!
    Bravo Vince! Come sempre.. Ciao.
  • vania antenucci il 17/08/2012 18:51
    Caro Vincenzo fila molto bene nell oblio del tuo splendore complimenti
  • Anonimo il 17/08/2012 13:35
    bella.. una finestra piena di fiori profumati splancata sul mondo... molto sentita ciao maestro
  • Anonimo il 17/08/2012 11:20
    Molto bella, trasmette emozione
    Complimenti
  • karen tognini il 17/08/2012 09:35
    Bellissima Vincenzo...
    poesia va per conto suo... sono le emozioni che cantano in versi...
  • - Giama - il 17/08/2012 08:47
    Copiando e modificando Pessoa, mi viene in mente questo pensiero:
    Il poeta è un sognatore
    e sogna tanto intensamente
    che giunge a sognare che è reale
    la poesia che realmente sente.

    un piacere leggerti Caro Vincenzo, sempre Grande!
    un abbraccio

    Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0