PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il governo dell'orizzonte

Corpi sostengono
il governo
dell'orizzonte.

Mosche pulsano
radiose
nell'oro del pulviscolo.

Abbracciami
acqua uterina
sono nel tempo animale
eterno
e uguale.

Nei resti echeggia la vita
pasteggia nelle croste
delle carni.

Volti,
non sorridermi
negli occhi
non annega più l'argento.

Sacchi
cose dei morti
esposti
una volta
appesi.

Un grido acerbo
credi
la continuità
dell'essenza
in tutte le cose.

Abbracciami
acqua uterina
sono nel tempo animale
eterno
e uguale.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • agave il 13/10/2012 12:37
    questo primo verso mi farà riflettere per molte ore grazie

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0