PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sulla costa degli dei

Al calar del sole,
quando il tramonto
prende forma
ed il mare si rilassa quieto,
mille sensazioni sonore
liberano la mente ed il corpo,
ricreando atmosfere magiche
suggestive ed affascinanti.
Appari tu,
in tutto il tuo essere mia.
Un tuffo nell'infinito viaggio
nei sogni più caldi della vita.
Ed i miei sensi si sollevano,
come purificati
da totale energia interiore.
E mi distendo
preso da una carica totale
di grandissima libertà
e di profonda rilassatezza..
Qui guardando te, senz' occhi

... sulla costa degli Dei.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/08/2012 10:36
    Veramente bel modo di poetare. I miei più vivi complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 18/08/2012 06:25
    Oh sublim vate del romantico...
    il mio elogio mattutino
    sia più grato del cappuccino...
    CIAO AURO

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 18/08/2012 19:45
    molto bella l'amore rende dei
  • Anonimo il 18/08/2012 09:43
    Ogni volta che ti leggo, ammiro come usi pensieri e parole, ma -in quanto al contenuto- un po' mi smarrisco e mi chiedo -senza darmi risposte che unicamente tu puoi conoscere- "Solo romanticismo, o che altro, di profondamente nascosto, magari anche a te stesso?"

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0