PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Anima

La casa
s'affacciava
su un meraviglioso giardino

ora
il giardino
è
spoglio

da ogni forma d'Amore

e
la casa non c'è più

quando
contemplo la mia anima

eburneo
telaio
di soffici sogni

tramanti
candidi
orditi

ci sei Tu
c'è Lui

tutto un universo tremante che non vuole morire ancor prima di esser nato

 

9
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/08/2012 14:59
    La casa è il luogo dove abita l'ANIMA che, quando è spoglia d'amore, non riesce a trovare alcun luogo dove possa essere felice. Una meravigliosa poesia, scritta con il cuore dall'autore. Molto apprezzata; complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 18/08/2012 14:49
    Lo definirei l'autonno dell'anima... versi intrisi di malinconia e d'amore in parallelo...
    IL MIO PLAUSO E LA MIA LODE VINCENZO

  • Don Pompeo Mongiello il 18/08/2012 13:42
    Un laudo sincero per questa tua straordinaria davvero!
  • roberto caterina il 18/08/2012 10:10
    Mi piace questo tuo poem pieno di spiritualità e di melanconia. Mi piace anche - in questo caso- il verso lungo a conclusione che invita a riflettere.

6 commenti:

  • Anonimo il 19/08/2012 07:40
    malinconica... velata di tristezza... meravigliosamente bella...
  • Gianni Spadavecchia il 19/08/2012 07:23
    Versi molto intensi e profondi che ho molto apprezzato Vincenzo!
  • loretta margherita citarei il 18/08/2012 19:55
    molto profonda cap PPREZZATISSIMA
  • vincent corbo il 18/08/2012 11:39
    Un bell'affresco che richiama l'eternità dell'anima nel divenire altalenante della nostra vita.
  • Anonimo il 18/08/2012 09:55
    Ogni volta che qualcosa di profondo interamente ci permea, l'universo intero abbracciamo, anche senza rendercene conto. Perchè siamo tutti e tutto UN'UNICA REALTA'. Io, la tua bellissima poesia, l'ho vissuta così.
  • karen tognini il 18/08/2012 09:11
    Bellissima.. c'è lei.. ci sei tu... ma soprattutto tutto un universo tremante che non vuole morire ancor prima di esser nato

    ...
    spiritualita' .. amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0