PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piromane

Pazzo, perverso
Incallito criminale,
Rovini, incendiando.

Oltraggi, per vile denaro, la natura.

Malfattore, possa tu
Avere, come ricompensa, anni di dura galera.

Nelle fiamme
Eterne bruci la tua anima lorda.

 

2
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 20/08/2012 18:13
    Una maledizione fulminante di versi che punisce con contrappasso d'eterne fiamme chi dolosamente prova ad incenerire quel po' di paradiso rimasto alla Terra.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/08/2012 15:23
    Una condanna spietata... ma cercata... L'ha detto il tuo senno... l'ha firmato il tuo cuore...
    Lodevole acrostico... IL MIO PLAUSO LORY
  • giuseppe gianpaolo casarini il 20/08/2012 15:22
    Ben argomentata... giusta la pena finale posta in modo lapidario.. hai violentato con le fiamme la natura... con le fiamme infernali tu sarai punito..

2 commenti:

  • - Giama - il 20/08/2012 16:16
    un male comune, anche qui da noi...
    ottimo "sfogo", soprattutto condiviso!

    bravissima Lor!
    Ciao ciao
  • loretta margherita citarei il 20/08/2012 15:52
    scritta con tutta la rabbia immaginabile e possibile, 460 gli incendi dolosi quest'anno in umbria, la mia terra, la maggior parte dolosi, ieri è bruciato parte di un monte sopra foligno dove abito, stamani i cc hanno catturato i 2 piromani. anche se è la necessità a spingere a turpe azioni, nessuno deve abbassarvi a così vile misfatto, l'umbria è il polmone d'italia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0