accedi   |   crea nuovo account

Siamo stessi

Siamo stessi
in me
stesso
solo.
Tu hai declinato,
e sei andata,
lasciando
una tua sembianza
disossata,
diventata mia chiesa.
E vi entro
in punta di piedi,
da presenza lesa,
attenzionando nello stare,
perché Dio stesso,
ad ogni passo
potrebbe crollare.
È su me
l'ammiccare d'occhi
della tua effige,
in un rimando
di specchi,
e sei non una
ma mille volte
in me,
e tocchi,
mentre all'intorno
sdrai il tuo amore,
come una movenza
pulviscolare.
Fino al giungere
di un punto di rottura
in cui non tiene
la giuntura
allo squasso
di uno sbattere
di finestra.
E tra i due, ahimè!
solo tu svanisci,
perplessa.

A te arrivai inciampando
in una ragazza uggiosa di Milano,
che ad un invito
ritrae la mano,
con fare distaccato,
assuefatta ai riconoscimenti che dà
un abito firmato.

A te arrivai

12

3
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2012 11:33
    un amore fresco come pane appena sfornato espresso con tanta bellezza
  • Anonimo il 21/08/2012 10:34
    Immagine sublime di una solitaria armonia con l'amore descritta senza dolore, nè rancore, molto bella. Complimenti.

5 commenti:

  • anna marinelli il 21/08/2012 16:13
    lasciando
    una tua sembianza
    disossata,
    diventata mia chiesa.
    E vi entro
    in punta di piedi,

    È semplicemente stupenda!
  • Alèd il 21/08/2012 11:17
    Ciro è proprio bella questa tua poesia
  • loretta margherita citarei il 21/08/2012 11:07
    la forma qua e là lascia un po a desiderare ma intenso è il contenuto
  • Anonimo il 21/08/2012 08:52
    Versi MAGICI! amore ancora presente in te... ma quale amore riesce ad andare via per sempre?! anche i più deludenti restano in un angolino dell'anima, sono parte della vita, esperienza.
  • Anonimo il 21/08/2012 08:40
    Mi sono fermata sulle ultime parole: "Quando respiriamo da lontano, siamo stesso fiato": bellissime.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0