PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I cesellatori dell'Uno

Uno sguardo attento può anche
cogliere ciò che non è visibile
e capire
che talvolta non fa differenza
se il Problema è UNO
o se sono mille.


E l'UNO è questo venir fuori
di cose
o sogni
appartenuti
ai migliori cesellatori d'amore


vestiti
che abbiamo preso in prestito
appartenendo Noi al molteplice
con l'obbligo di essere brevi.

 

4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/08/2012 14:58
    Più poesia o... più psicologia... entrambi corredati con sapiente maestria...
    IL MIO PLAUSO ROBERTO

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 21/08/2012 16:02
    un occhio vigilie sa guardare oltre fa riflettere complimenti
  • Anonimo il 21/08/2012 15:34
    Mi è piaciuta molto...
  • Anonimo il 21/08/2012 14:22
    La pienezza della vita si sperimenta, pur nei nostri limiti, essendo noi stessi e, contemporaneamente, legati al tutto. Cui tutti apparteniamo.
    A questo proposito, mi è piaciuto tanto il tuo invito ad "esser brevi". Per non toglier spazio alla realtà che ci accompagna, che non siamo solo noi, è la mia traduzione personale.
  • Vincenzo Capitanucci il 21/08/2012 11:37
    Il problema è sempre l'Uno... suddiviso.. in mille visi...

    Bellissima Roberto... il Nous...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0