PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dolore materno

Ricordo ancora gli occhi tuoi belli
illuminati dall'infantile luce
delle prime scoperte
e le tue mani
piccoli giacigli amorosi
tendersi verso il mondo.
Ricordo ancora il tuo innocente sorriso
dipingersi sul tuo volto sereno
e i tuoi teneri abbracci
riscaldarmi il cuore.

Ricordo ancora il giorno in cui te ne andasti,
il sole splendeva alto nel cielo
mentre tu scivolavi via lentamente.
Ricordo i fiori, i pianti, le foto,
e la piccola bara bianca
scomparire nella terra nuda.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 22/08/2012 20:13
    Poesia che mi colpisce molto. La morte di un bimbo e il dolore di una madre per un evento così straziante da sembrare contro natura.
  • Rocco Michele LETTINI il 22/08/2012 15:26
    Toccante nel suo amorevole decoro...
    Un piccolo angelo vola ne l'Eden... immutato è l'affetto materno... Struggenti versi
    IL MIO ELOGIO FEDERICA

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0