PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Giudizio

Uomo che sei giudicato
guardati a lato,
cosa ti hanno donato?
Vedo il nulla attorno a te
solo menzogne per ridere di te,
solo dolore per colpirti di più.
L'odio mortale di chi non ha il senno,
straziato da colpi di cattivi pensieri,
pervade il tuo mondo.
Ora sei solo, ignorato, agitato,
il tuo spirito affannato
non ha più osato
guardare un tuo simile umano
che col mal giudizio
ti ha reso inumano.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 22/08/2012 19:54
    Chi muove i fili dall'alto ci usa e ci rende più cattivi e tu lo evidenzi in diversi tuoi scritti. Sono d'accordo ma la svolta possiamo trovarla cercando una morale tutta nostra che venga da noi e non da quel che si sente in giro.
  • Rocco Michele LETTINI il 22/08/2012 18:29
    Grazie per la dedica... è il mio vivere...
    CIAO ALUNA

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0