username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il diavolo

del Maligno
sin dai secoli bui,
sia dai poeti, sia da pittori
che da scultori,
ne fu fatto orrido ritratto.

Irsuto
coi piedi caprini
a simiglianza di Pan
fuggente dio dei boschi,
cornuto, mostruoso
come Minotauro di Cnosso,
orrido vile serpente
a tentar le umane debolezze
per render schiavo l'uomo
al peccato.

La chiesa così lo volle
raffigurato
per incuter terrore
alle creature,

annullando così
le Sacre Scritture
che davan di Lucifero
un altro stato:
angelo ribelle
di straordinaria bellezza,
l'angelo più bello che Iddio
abbia creato.

Ed è per questo
che abilmente inganna,
poichè bella è la tentazione
e per l'animo umano
che è debole,
la bellezza del peccato,
nel trasgredire
spesso è gran seduzione.

 

7
8 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/08/2012 08:32
    Descrizione geniale in una forma e stile sublime!
  • Grazia Denaro il 25/08/2012 19:20
    Complimenti per la tua eccellente descrizione di Lucifero, non hai sbagliato una virgola nel descriverlo, complimenti per i versi scritti magistralmente che tengono il lettore affascinato dalle tue approfondite descrizioni, apprezzata!
  • rossella loconte il 23/08/2012 20:29
    Ogni donna dovrebbe avere un suo Lucifero personale ma occasionale.. trasgredire ogni tanto senza nuocere agli altri... perchè " Vivere" è anche cedere alle tentazioni
  • Antonio Garganese il 23/08/2012 20:25
    La tua oltre che una precisa ricostruzione storia è una grande verità: il diavolo seduce e generalmente assume sembianze attraenti al contrario di quanto si crede. Sempre brava.
  • Federica il 23/08/2012 17:51
    Brava brava brava!! Le tue poesie mi entusiasmano sempre... hai una proprietà di linguaggio unica!
  • Rocco Michele LETTINI il 23/08/2012 17:14
    La prendo come da ricerca su volume enciclopedico... tal è l'eloquente descrizione forgiata...
    IL MIO
    LORY

8 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 27/08/2012 11:54
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua straordinaria davvero!
  • augusto villa il 26/08/2012 20:15
    Eh beh... peccare è bello... Altrimenti saremmo tutti santi...
    Sarà quel che sarà... ma il suo lavoro lo sa fare davvero bene...
    Certo che a volte mi chiedo: ma perchè quei due non fanni la pace?... Mammamia... quanto orgoglio...
    Ciao! Brava Loretta! ----
  • Ellebi il 25/08/2012 00:46
    Veramente notevole questa tua sul "Diavolo", personaggio tuttavia, che da tempo più
    non esiste, come sostiene certa "intellighenzia" teologica progressista, forse... poiché se avesse ragione Baudelaire, è proprio lui, il Diavolo, che persuade la gente, con diabolica scaltrezza, della sua inesistenza. Complimenti e saluti.
  • Gianni Spadavecchia il 24/08/2012 13:55
    Versi ben scritti e significativi. Apprezzata.
  • Vincenzo Capitanucci il 24/08/2012 12:40
    Il dia-volo... la divisione di un volo... da una unità d'Amore...

    Brava L'Or...
  • roberto caterina il 24/08/2012 11:51
    Apprezzata descrizione della bellezza luciferina..
  • Anonimo il 23/08/2012 17:34
    Che bella!!! Sei proprio in forma, Lor
  • Anonimo il 23/08/2012 17:31
    Dire che e' stupenda sarebbe sminuire troppo un opera del genere.
    Apprezzata tantissimo scritta e superlativamente bene.
    Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0