PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un sogno da riscrivere

Non sentito, io ascolto
quanto sia difficile avanzare.
Non sentito, io ascolto
quanto sia difficile per te dire
"Io sono quella di sempre
trattami bene".
Non sentito, io ascolto
e so che la lingua
è fatta per lodare.

Ora parlo
per melanconia
per gelosia
per quell'ampio vuoto
già stabilito ieri.

Dovrei dire che mi hai insegnato
il coraggio di dire
"benino..
grazioso".

Dovrei dire
Per un attimo sono stato lieto
di non essere
Io.

In cerca d'oro, d'argento o di fortuna
Non comprendendo
noi siamo vicini
e l'essenza più vera
rimane un sogno
tutto da riscrivere.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/08/2012 11:47
    Scusa, voleva essere una recensione in omaggio a questa tua.

3 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 27/08/2012 08:35
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua straordinaria davvero!
  • loretta margherita citarei il 24/08/2012 15:18
    si può riscrivere ed anche perfezionare, poesia molto particolare, sempre mi fai riflettere e x questo te ne sono grata
  • Gianni Spadavecchia il 24/08/2012 14:33
    Un sogno tutto da riscrivere.. Ma avrai tempo, fidati..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0