PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo specchio

Lassù in solaio lo trovò per caso
quel vecchio specchio antico
abbandonato senza cornice
polveroso e in parte screpolato.
Col dito lo sfiorò, la traccia apparve netta
lucente chiara, ancora rifletteva.
Poi lo accarezzò di nuovo col palmo della mano,
riprese luce e vita nella sua interezza.
Curvo, vecchio, dal viso malandato
si vide ritto, nel fior degli anni e di bello aspetto.
E dietro vide lei, bella, ridente col suo gioioso viso.
Nessun mistero né magia arcana:
lo specchio aveva riflesso un suo ricordo.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 29/08/2012 16:01
    uno specchio magico... molto bella complimento ben stilata e molto apprezzata...
  • loretta margherita citarei il 24/08/2012 15:28
    veramente splendida, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0