accedi   |   crea nuovo account

Vorrei capirti

Vorrei capirti, politico
che t'occupi delle elezioni
che devi curarti l'immagine
essere di lotta e governo.

Vorrei capirti, scontento
che te la prendi col mondo
che inciti alle rivolte
al "tanto non può andare peggio".

Pensandovi, non ci riesco
perché ripetete una parte
spettacolo che mai viene a noia
pur se il disgusto è profondo.

 

0
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 24/08/2012 20:02
    Vorrei capirli il perchè del loro non capire del nostro affondo...
    HO APPREZZATO IL SUO SPIRITO E IL SUO CORAGGIO... CIAO MICHELE
  • Antonio Garganese il 24/08/2012 19:25
    I politici di professione sono uomini profondamente mediocri così abituati a creare consensi e alleanze e a parlare per frasi fatte che non tengono in alcun conto l'elettore anche se è nominato in ogni loro discorso.

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 24/08/2012 15:30
    amico mio, loro capiscono solo il vile denaro, sono persone arroganti e superbe, apprezzata
  • Michele Prenna il 24/08/2012 14:56
    Avvicinandosi la metà d'ottobre, quando anche gli onorevoli di prima nomina matureranno il diritto alla pensione (loro lo chiamano vitalizio), già si discetta di elezioni a novembre o al max in primavera. Che tristezza!(eufemismo che sta per "schifo".
  • Janco B. il 24/08/2012 14:30
    molto sentita. Una tiritera, per chi abbia un minimo di senso storico e sociale, davvero insopportabile, che conduce dritti all'abisso o a nuove esplorazioni. Opto per la seconda!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0