accedi   |   crea nuovo account

Agosto alla fine

la sento.. la vedo...
ha aperto i polmoni ora la natura respira!
cerca di bere quello che il cielo le passa
lei si che sa aspettare
... noi no...
guardiamo il cielo e pensiamo
cosa possiamo fare
quello che abbiamo perso
quello che vogliamo
quello che ci è dovuto
quello che abbiamo
di cui non ci accorgiamo
nel cielo bianco si aprono
spiragli di luce un sipario sul mare
una vela che riluce
sono le nubi nere spinte dal vento
e al posto dei voli di rondini
oggi passa il silenzio
l'aria si è fatta fredda
quasi voglia coprire
questo agosto alla fine
culla un'estate
che non vuole morire

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0