accedi   |   crea nuovo account

Il sorriso delle stelle

Dopo una notte di dubbi
in questo balbettio fragile
di un'alba ancora neonata
Ti trovo mio Signore
nella sofferenza muta
di chi a Tua immagine
del dolore accettato
fa dono d'amore.
E le ultime stelle sorridono
a questo nuovo soffio di vita.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fernando il 02/09/2012 00:39
    Ovunque il tocco del creato, dono di un Dio creatore, si fa osservare e quasi toccare per essere contemplato nel suo splendore.
    Ovunque la vita si genera e vive ha il sapore immediato di un immenso ingranaggio messo in moto da un Dio che non si vede e le stelle poste come un grande disegno da unire i puntini in un cielo meraviglioso, troppo lontane da poterne capire il senso, quelle che sorridono a questo soffio di vita, quelle più di ogni cosa sono il gioco di Dio,,, e il posto giusto per ogni pensiero sconsolato... bella poesia come sempre..
  • Rocco Michele LETTINI il 27/08/2012 05:50
    Coccinella... che dirti I_M_M_E_N_S_A...
    FELICE E SERENA SETTIMANA

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 02/09/2012 10:16
    Il bravo autore di questi versi, tanto sospiranti e teneri, ci offre con un sorriso la convalida della sofferenza. La sua poesia-preghiera è un'accettazione del dono della vita alla quale conferisce quella sacralità che non tutti le riconoscono. Mi sembra di aver letto un poeta crepuscolare. Eccellente.
  • elide il 27/08/2012 09:52
    Rocco, sei un'iniezione di autostima . Grazie.
    Loretta, la tua costanza nel leggermi mi onora. Grazie.

    Elide
  • loretta margherita citarei il 27/08/2012 04:03
    profonda ed intensa, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0