PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cantore dei sogni

E come il cantore dei sogni
mi ritrovo qui
a contarvi novelle
per poter confondere
le vostre menti belle
e usurpare
il vostro sorriso
la vostra lucidità.
Mi presento
sotto vesti nuove
secondo la moda del tempo
ma son sempre io
quello che si nutre
della vostra speranza
e con disincanto
ottenebra il pensiero.

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 29/08/2012 14:12
    Fai poesia e sei contro i poeti: singolare quanto interessante. Il poeta ti sembra ladro di speranze e ciarlatano. In certi casi può essere ma chi legge smaschera subito i male intenzionati e credo che fra questi tu non ci sia. Apprezzata e controcorrente.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/08/2012 09:46
    Un presentarsi schietto e senza macchia alcuna... a ottenebrar lo pensiero...
    INCANTEVOLE VERSEGGIO... IL MIO ELOGIO SILVIA

4 commenti:

  • Aedo il 29/08/2012 22:12
    Il cantore in fondo invita al sogno, ma non deve allontanare dalla realtà. Bella poesia!
  • loretta margherita citarei il 29/08/2012 19:56
    molto bella complimenti
  • Grazia Denaro il 29/08/2012 10:25
    Il cantore dei sogni molto spesso cattura l'anima ed il cuore di colui che lo sta ascoltando, anche se a volte decanta utopie,
    ma sono delle storie che ci portano in un immaginario meraviglioso. Apprezzata opera Silvia!
  • Ellebi il 29/08/2012 09:33
    Credo che, in fondo, il cantore dei sogni sia l'utopista, colui che non è ancorato alla realtà, colui che "ottenebra il pensiero". Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0