accedi   |   crea nuovo account

Nave in bottiglia

Cosa volete da me?
Che cosa volete da me?

Faccio già tanta fatica a rimanere
nei panni che mi sono cucito.

Per amore...
Solo per amore.
Vi siete già presi il mio corpo e la mia vita,
lasciatemi almeno la mia anima e la mia inquietudine.

L'amore è il mio fardello e lo porterò per tutta la vita.
L'amore è l'ancora e la zavorra della mia nave
che era pronta a salpare per mari lontani.

Ora ho rinchiuso il mio veliero in una bottiglia
che ho nascosto in soffitta tra i sogni dismessi.

Cosa volete da me?
Che cosa volete da me?

Faccio già tanta fatica a restare
ancorato al mio molo.

Per amore...
Solo per amore.
Per voi ho calato le vele e bloccato il timone,
lasciatemi almeno i miei pensieri di carta.

Inutili messaggi senza destinazione
che getto in un mare che sta oltre di me.

Cosa volete da me?
Che cosa volete da me?

Faccio già tanta fatica ad essere quel poco che sono.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 29/08/2012 19:26
    molto bella complimenti
  • viola il 29/08/2012 16:46
    versi molto belli che nascondono quasi un bisogno di stare con se stessi avendo dato tutta la vita agli altri. Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0